Sistema Sanitario Nazionale Italiano

ospedali.it



Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) previsto dall’ordinamento italiano è l’insieme delle funzioni e delle attività assistenziali che vengono svolte dai servizi sanitari regionali, dagli enti ed istituzioni di rilievo nazionale e dallo Stato, al fine di garantire la tutela della salute come diritto fondamentale dell'individuo ed interesse della collettività, nel rispetto della dignità e della libertà della persona umana (art. 1 del D.Lgs. 502/1992).

Il SSN garantisce l’assistenza sanitaria a tutti i cittadini senza distinzione di genere, età, reddito o posto di lavoro, secondo i principi della Costituzione; viene finanziato attraverso le entrate fiscali, la riscossione dei ticket sanitari e le prestazioni a pagamento.

Il SSN è composto da enti ed organi, come:

- il Ministero della Salute;
- il Consiglio superiore di sanità (CSS);
- l'Istituto Superiore di Sanità (ISS);
- l'Istituto Superiore per la Prevenzione e Sicurezza del Lavoro (ISPESL);
- l'Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali (ASSR);
- gli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS);
- gli istituti zooprofilattici sperimentali;
- l'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA);
- i servizi sanitari regionali, che comprendono le Regioni, le Province autonome di Trento e Bolzano, le Aziende Sanitarie Locali (ASL), le Aziende Ospedaliere (AO).